News

Plant based: non solo burger e pollo, arrivano le uova JUST

Alcune catene di ristorazione in USA hanno iniziato a servire panini e pietanze utilizzando le uova plant-based di JUST, che sarà distribuito in Europa da Eurovo

Plant-based: lo senti e automaticamente pensi a Beyond Meat e al suo burger o al Beyond Fried Chicken di KFC o anche all’Impossibile Whopper di Burger King e Impossible Foods.

Ma non si vive di sola carne. Anche l’altro principe delle proteine, nonché “padrone assoluto della versatilità in cucina” (cit. Carlo Cracco), l’uovo, ha la sua controparte plant-based, assolutamente sostenibile e ottenuto senza sfruttamento e sofferenza animale.

JUST: LE UOVA VEGETALI

L’azienda californiana JUST, fondata nel 2011 che alcuni rumors danno come prossima allo sbarco a Wall Street, grazie anche ai 220 milioni di dollari raccolti in 6 round, ha sviluppato un sostituto liquido dell’uovo completamente vegetale.

Anche in questo caso, come Beyond e Impossible, grazie a un grandissimo lavoro di ingegneria alimentare, gli scienziati sono riusciti a replicare valori nutrizionali nonché aroma, sapore e consistenza del comune uovo di gallina, utilizzando, tra gli altri ingredienti proteine isolate di fagioli verdi, estratto di carota, purea di cipolla, lecitina di soia e olio di canola oltre a additivi e conservanti per un totale di 16 ingredienti, che pur non “raggiungendo” i 22 di Beyond Meat, potrebbero far storcere il naso a qualcuno.

A livello nutrizionale, tre cucchiai di JUST Eggs, equivalenti a un uovo di gallina, contengono 5 grammi di proteine contro i 6 della sua controparte animale.

TIM HORTONS, BAREBURGER, GREGORY’S COFFEE E NEXT LEVEL BURGER HANNO SCELTO JUST

La catena di caffetterie canadese Tim Horton, per soddisfare la crescente richiesta di proteine vegetali ha recentemente lanciato un panino con l’omelette preparata utilizzando JUST Eggs in sostituzione dell’uovo.

Nel suo “Wake up burger” la catena Bareburger ha sostituito l’uovo con un’omelette cucinata con JUST Eggs, inserita in un pan brioche con il Beyond Burger, formaggio e maionese.

Gregory’s coffee, catena di caffetterie USA, sta usando il JUST Eggs nei suoi panini per la colazione e il format 100% plant-based Next Level Burger lo ha inserito nel suo “Brekky burger” con salsiccia e bacon vegetali.

EUROVO PER LA DISTRIBUZIONE EUROPEA

La rivoluzione europea delle plant-based eggs parte orgogliosamente dall’Italia. L’azienda Californiana ha scelto infatti Eurovo come produttore e distributore per il mercato Europeo.

«La casa madre di San Francisco – ha confermato il direttore marketing Federico Lionello al Sole24Ore a inizio anno – ci fornirà gli ingredienti e noi ci occuperemo della trasformazione in prodotto liquido pronto all’uso e della distribuzione in tutta Europa».

Antonio Iannone

© Riproduzione Riservata