Format

Burger King lancia il Rebel Whopper

Dopo il successo di Impossible Whopper negli States, da oggi il nuovissimo burger in versione 100% vegetale, il Rebel Whopper, frutto di una partnership con l’olandese The Vegetarian Butcher, è disponibile in Italia e in oltre 25 paesi europei

Se ne parlava da tempo, complice il successo dell’Impossible Whopper lanciato negli Stati Uniti e del test in Svezia: Burger King ha finalmente presentato il Rebel Whopper, il burger di origine vegetale da oggi disponibile nei più di 2.500 ristoranti di oltre 25 paesi europei, Italia compresa. Si tratta del più importante e massiccio lancio di prodotto mai fatto nella storia della multinazionale che, con questa iniziativa, diventa il più grande gruppo di ristorazione in Europa a distribuire un plant based burger.

IL GUSTO E LA TECNICA DELL’ICONICO WHOPPER

 “Siamo felici di annunciare questo lancio – afferma Andrea Valota, amministratore delegato della filiale italiana di Burger King che soddisfa le crescenti richieste dei nostri clienti ed è coerente con un trend di mercato ormai consolidato. Per noi si tratta di un prodotto rivoluzionario, frutto di un lungo e accurato lavoro, che per tecnica di cottura, gusto e texture è del tutto assimilabile al nostro iconico Whopper”.  

L’ultimo nato in casa Burger King consiste, infatti, in un burger cotto anch’esso alla griglia, accompagnato da pomodori e lattuga fresca, maionese, ketchup, cetriolini e cipolle, racchiuso in un panino al sesamo. Il Rebel Whopper nasce dalla partnership con The Vegetarian Butcher, innovativa azienda olandese, dal 2018 parte di Unilever, specializzata nella creazione di pluripremiati prodotti vegetariani che riproducono il gusto di carne, pollo e pesce. La ricetta del Rebel Whopper è segreta: si sa soltanto che i principali ingredienti sono proteine della soia e grano da fonti sostenibili di provenienza Nord America e Canada, rigorosamente Ogm free. “Siamo convinti – sottolinea Cher Glaser, Business Development Manager dell’azienda olandese – che il Rebel Whopper sia l’unico panino in grado di combinare un burger di origine vegetale al gusto iconico del classico Whopper”.

UNA GRANDE CAMPAGNA DI LANCIO

Insomma, il gusto è uno dei driver fondamentali della novità e sarà al centro di una grande campagna di comunicazione che coinvolgerà tv, radio, digital e outdoor, alla quale seguirà un’attività di sampling su base locale. Adesso la parola passa ai clienti di Burger King desiderosi di provare una gustosa alternativa alle polpette a base di carne.

© Riproduzione Riservata