Roadhouse riparte e annuncia oltre 20 nuove aperture

Quattro nuovi ristoranti appena inaugurati tra Bologna e Merano. Avviata la ricerca di personale per ulteriori inserimenti, in parallelo col lancio del nuovo format Billy Tacos
Roadhouse riparte e annuncia oltre 20 nuove aperture

Un piano di 25 nuove aperture, da completare entro il 2021. È quello annunciato da Roadhouse, società specializzata nella gestione di brand di ristorazione casual dining, attiva su tutto il territorio nazionale con i brand Roadhouse Restaurant (il più presente con 155 locali in Italia), Smokery, Calavera Restaurant e il nuovo format Billy Tacos, ispirato alla cucina messicana.

NUOVI LOCALI A CASALECCHIO E MERANO

Da pochi giorni sono stati aperti quattro nuovi ristoranti: due a Casalecchio di Reno, nel Bolognese (Roadhouse Restaurant e Calavera Restaurant), di fronte all’Unipol Arena in via Antonio de Curtis, e altri due locali a Merano, presso il centro commerciale Algo in via Weingartner (Roadhouse Restaurant e Billy Tacos).

Inoltre, a brevissimo, è prevista l’apertura di altri due Roadhouse Restaurant: il 13 maggio a Livorno presso il centro commerciale Parco Levante e, nei prossimi giorni a Bolzano, in via Einstein 20. A seguire, nelle prossime settimane, ci saranno altre aperture a Parma Ovest, Peschiera del Garda, Ostia (Roma), Perugia e Pisa.

VENTI GIOVANI PER OGNI LOCALE

Per ogni locale, Roadhouse cerca circa 20 giovani diplomati e laureati, di età tra 18 e 35 anni, da inserire nei propri ristoranti, desiderosi di intraprendere un percorso di formazione completo nell’ambito della ristorazione.

Per candidarsi è sufficiente andare sul sito istituzionale dell’azienda, nella
sezione “jobs” e compilare il format richiesto per la tipologia di figura a cui si intende candidarsi. La ricerca di personale è valida anche per i locali già aperti.

© Riproduzione Riservata