Locali

Cirfood inaugura a Milano il primo ristorante Tracce

Il format coniuga un’offerta food innovativa e una grande attenzione alla riduzione della plastica

Cirfood, leader italiano nella ristorazione organizzata, inaugura il primo ristorante Tracce a Milano, aperto in piazza Stati Uniti d’America. Il format propone un innovativo spazio di ristorazione per la pausa pranzo, caratterizzato da una piazza su cui si affacciano vere e proprie botteghe con un’offerta street food. Un locale caratterizzato da soluzioni sostenibili e orientate ad un servizio che minimizza l’utilizzo della plastica, limitata solo al take away.

Il concept di Tracce racchiude i valori chiave di Cirfood, mettendo al centro i consumatori e i loro gusti e invitandoli a comporre il proprio menù ideale ogni giorno: cuochi professionisti preparano quotidianamente piatti caldi e freddi per accompagnare i clienti in un percorso gastronomico articolato tra tradizione e innovazione, con proposte di qualità, fresche e genuine.

Tracce

LA SOSTENIBILITÀ DEL FORMAT DI TRACCE

Tracce si impegna inoltre ad offrire un servizio di ristorazione dall’anima sostenibile: gli arredi del locale sono realizzati con materiali riciclati e sono utilizzate lampade a led per limitare i consumi energetici. I tovaglioli sono esclusivamente in materiale compostabile mentre i vassoi – realizzati con materiale riciclato – sono igienizzati, evitando l’utilizzo delle tovagliette di carta: oltre 150.000 quelle che saranno risparmiate così ogni anno.

Rilevante il contributo alla lotta alla plastica: le bevande sono servite esclusivamente tramite soluzioni free-beverage in bicchieri di vetro e sono bandite le bottiglie in plastica, sostituite da borracce riutilizzabili.

Tracce

IL LOCALE NEL DETTAGLIO

Il locale, che si estende su una superficie di 1.300 mq per un totale di circa 330 coperti, compresi quelli nel dehor, è una moderna food court caratterizzata da isole autonome con un’offerta differenziata, permettendo di scegliere tra: un corner dedicato ai primi piatti, denominato “Il Pastaio”, la “Gastronomia”, che propone secondi di carne o pesce con la possibilità di abbinare contorni caldi e freddi, macedonie di frutta e dessert, e “La Rotisserie”, dotata di girarrosto per la preparazione del pollo allo spiedo.

Tracce

Nel corner pizzeria, invece, sarà possibile ordinare pizze tradizionali, con impasto ai cereali o integrale, pizze al padellino e focacce ripiene. Infine, il bar che propone snack, panini e la possibilità di creare insalate a base di cereali o da comporre scegliendo tra 20 ingredienti.

UN’IDEA NATA CON EXPO 2015

Con Tracce, format nato proprio nella città di Milano in occasione di EXPO, trasformiamo il locale per la pausa pranzo in una vera e propria piazza su cui si affacciano botteghe dall’offerta gastronomica ricca e variegata, offrendo al cliente un’ampia scelta e una nuova esperienza di consumo. Il nuovo Tracce è in grado di rispondere alla crescente domanda di un pasto equilibrato, gustoso, accessibile e di qualità, che contribuisca inoltre a salvaguardare l’ambiente. Una ulteriore testimonianza del nostro impegno per l’innovazione dei format con cui siamo presenti sul mercato della ristorazione commerciale, interpretando i più recenti trend contemporanei” commenta Leopoldo Resta, amministratore delegato Cirfood Retail.

© Riproduzione Riservata