Distribuzione

Glovo e The Mobile Bank N26: in partnership più vantaggi

Glovo ha siglato una partnership con The Mobile N26 per garantire ai propri utenti un’offerta esclusiva

Il ​​14 marzo 2019 Glovo, l’app di delivery spagnola, e The Mobile Bank N26 hanno stretto un accordo di collaborazione. La partnership prevede che tutti gli utenti Glovo che pagheranno attraverso una carta di pagamento N26 otterranno un “credito” del 50% sul totale dell’ordine. Questo verrà scalato dalle future consegne, fino a un massimo di 5€ per ordine e di 50 € complessivi.

Difatti, l’obiettivo comune delle due aziende è di facilitare le attività quotidiane dei propri utenti, aiutandoli ad organizzare meglio il proprio tempo. I consumatori potranno gestire le loro consegne a domicilio in maniera rapida e vantaggiosa, grazie a una gestione intelligente delle commissioni e una tecnologia efficiente. Entrambe le società stanno rivoluzionando i rispettivi settori grazie a un approccio digitale che mette il focus sulla customer experience.

“Ogni volta che prendiamo una decisione sullo sviluppo di un nuovo prodotto o servizio, proviamo a immedesimarci nei nostri utenti, pensando a qualcosa che possa semplificare la loro giornata. – Ha dichiarato Arnau Cortés, Glovo VP International.

Il successo della app spagnola

Fondata a Barcellona nel gennaio 2015, Glovo ha radicalmente modificato il modo in cui le persone consumano, offrendo loro la possibilità di acquistare, ritirare e inviare qualsiasi prodotto in poco tempo. In questo modo, viene veicolato il cibo, la spesa, i fiori freschi, i vestiti della lavanderia, le medicine e molto altro. L’App spagnola è attualmente attiva in 22 paesi nel mondo e  può contare su più di 3 milioni di utenti, 10.000 partner, e oltre 10 milioni di consegne effettuate fino ad oggi.

“I nostri clienti hanno bisogno di soluzioni smart ed efficienti. La partnership con Glovo ci permette di offrire loro un servizio unico al quale possono accedere direttamente dal proprio smartphone”. Così si è invece espresso Francisco Sierra, capo dei mercati europei N26, che contano oltre due milioni e mezzo di clienti in 24 paesi e oltre 800 dipendenti a Berlino e New York, oltre alla sua nuova sede a Barcellona.


© Riproduzione Riservata